Skip to content

Premio “Le buone pratiche”


Il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, in collaborazione con l’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, l’Associazione Botanica Bresciana, l’ Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (sezione bresciana), l’Associazione Insegnamento della Fisica (sezione bresciana), il Centro Studi Naturalistici Bresciani , il Circolo micologico “G. Carini” di Brescia e l’Unione Astrofili Bresciani, promuove anche un’opera di sensibilizzazione ambientale nelle scuole. Si tratta de “LE BUONE PRATICHE a SCUOLA”, un’iniziativa alla quale è legato anche un premio per le classi partecipanti.


Premio “Le BUONE PRATICHE a SCUOLA”.
Scarica il regolamento e la scheda di partecipazione.

Alla pagina Vincitori premio “Le buone pratiche a scuola” puoi conoscere le scuole vincitrici delle varie edizioni del concorso.

ECCO LE INIZIATIVE de “Le BUONE PRATICHE a SCUOLA”

Il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, in collaborazione con l’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, l’Associazione Botanica Bresciana, l’ Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (sezione bresciana), l’Associazione Insegnamento della Fisica (sezione bresciana), il Centro Studi Naturalistici Bresciani , il Circolo micologico “G. Carini” di Brescia e l’Unione Astrofili Bresciani, bandisce il premio “Le buone pratiche a scuola”, dedicato ai temi della sostenibilità, ambiente, risparmio energetico, salute e prevenzione. Il premio è rivolto alle scuole bresciane di ogni ordine e grado e ha lo scopo di divulgare tutte quelle azioni che, anche nelle aule scolastiche, possono diventare delle “buone pratiche quotidiane” e degli esempi importanti per le future generazioni. Si può partecipare al premio come istituto scolastico, come gruppo di classi o come singola classe. L’iniziativa intende promuovere le realtà esistenti sul territorio bresciano per estenderle ad un sempre maggior numero di scuole.
Per partecipare al premio gli insegnanti possono inviare un sintetico elenco, relativo ad almeno uno dei temi oggetto dell’iniziativa, di quanto è stato fatto a scuola durante l’anno scolastico, e nello specifico su:


RACCOLTA DIFFERENZIATA


Descrivere le eventuali iniziative intraprese.


“IMBROCCHIAMOLA”:
PROMUOVERE A MENSA IL CONSUMO DELL’ACQUA DEL RUBINETTO


Segnalare le eventuali iniziative intraprese.


FRUTTA NELLE SCUOLE e ORTO DIDATTICO


Descrivere le eventuali iniziative intraprese.


RISPARMIO ENERGETICO E INSTALLAZIONE PANNELLI SOLARI


Fare l’elenco delle eventuali iniziative intraprese.


GITE A KM ZERO


Elencare, con una breve descrizione, le uscite didattiche e le gite scolastiche che hanno privilegiato le risorse culturali,museali e ambientali del territorio locale o indicare le sedi che sono state raggiunte a piedi o con i mezzi pubblici.


FESTA DELL’ALBERO


Segnalare le eventuali iniziative intraprese.


INQUINAMENTO ATMOSFERICO


Descrivere eventuali attività realizzate a scuola per studiare la qualità dell’aria nella propria zona.


PREVENZIONE


Fare l’elenco delle iniziative svolte in materia di: prevenzione, educazione alla salute e per una corretta e sana alimentazione.


PEDIBUS


Segnalare le eventuali iniziative intraprese. La/e relazione/i sull’iniziativa/e intrapresa/e, corredata/e da eventuali fotografie e disegni, va/vanno inviata/e, entro il 30 ottobre di ogni anno a: Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, via Bosca 24, 25066 Lumezzane Pieve, fax 030/872545, tel. 030 /872164.


Tutte le iniziative pervenute alla segreteria del premio verranno riportate nell’elenco delle “Buone pratiche a scuola”, pubblicato ogni anno a cura del Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, disponibile anche su tesorivicini.it e su parchibresciani.it. Tutti i documenti pervenuti verranno pubblicizzati in occasione delle premiazioni. Le scuole che avranno trasmesso i documenti più interessanti o completi, che saranno selezionati da una apposita commissione nominata dagli enti che promuovono l’iniziativa, riceveranno un premio. L’assegnazione dei premi avrà luogo nel pomeriggio dell’ultimo sabato di novembre, in occasione della manifestazione “Scienza Viva”, in programma per le famiglie e i giovanissimi al Museo di Scienze Naturali di Brescia in via Ozanam 4.


Per eventuali ulteriori informazioni scrivere a: Centro Studi e Ricerche Serafino Zani.


>>>Ritorna all’elenco de Le buone pratiche


Torna inizio pagina